Certificazione impianti elettrici

Last Updated on

Certificazione impianti elettrici Roma: contatta il team di Elettricista-roma.org per metterti in regola con la legge e il decreto Ministeriale n.37 sulla revisione degli impianti e sulla certificazione di manutenzione.

Il DiCo ha come obiettivo di fornirti una garanzia importante, quella del rispetto delle norme di sicurezza stabilite dal Decreto Ministeriale. I nostri tecnici abilitati al rilascio di tale certificato nelle abitazioni e altre strutture o locali pubblici sono quanto di meglio puoi trovare nella Capitale, in questo settore.

certificato impianti elettrici

Certificato di conformità degli impianti elettrici: chi può rilasciarlo

Il lavoro deve essere eseguito esclusivamente da tecnici elettricisti in possesso delle abilitazioni necessarie al rilascio dei certificati e solo loro possono rilasciare il certificato

Non fidarti di nessuno che non possa dimostrare, carte alla mano, l’idoneità in tal senso. Sopratutto non fidarti di ditte abusive o di elettricisti senza una regolare partita Iva che pensano di appoggiarsi ad altri per il rilascio di tali certificati.

Infatti è il titolare o responsabile della ditta che si assume la responsabilità di installare l’impianto (o per la modifica di quello esistente) che può e deve rilasciare la certificazione e della documentazione, per legge obbligatoria.

 

Certificazione impianti elettrici esistenti: le tipologie

Nel Decreto Ministeriale n°37 possono rientrare diversi tipi di impianti collegati all’impianto elettrico

  • impianti di climatizzazione
  • impianti antincendio
  • impianti domotici per la smart home
  • impianti per l’automazione cancelli
  • impianti citofonici
  • impianti di allarme o di videosorveglianza

Se necessiti di tale intervento per la certificazione impianto elettrico esistente, un nostro consulente effettuerà un sopralluogo gratuito presso la tua abitazione o locale per prendere visione della situazione e formulare un preventivo

Certificazione impianti elettrici a norma: eccezioni

In alcuni casi il certificato di messa a norma degli impianti non è obbligatorio. Nel 1990 fu stabilita la legge 46/90 e invece il DiCo è entrato in vigore nel 2008. Se l’impianto è stato installato entro quest’arco temporale che va dal 90 al 2008, non hai l’obbligatorietà alla certificazione, ma sarà sufficiente avere il DiRi. In poche parole si tratta di una descrizione che devi farti rilasciare dal tecnico che ha eseguito l’installazione dell’impianto elettrico.

ne che dovrai farti rilasciare da un tecnico abilitato dell’installazione eseguita presso la tua abitazione o presso la struttura in questione. Il DiRi non ha più valore se l’impianto è stato realizzato dopo il 2008. Da quella data in poi la dichiarazione di conformità è tassativamente obbligatoria.

Costo certificazione impianto elettrico

Ti chiedi quale siano i prezzi per la certificazione di conformità degli impianti elettrici? Diffida da chi mette prezzi fissi sui propri siti web, perché? Semplicemente perché le varianti sono tali che è difficile stabilire un costo reale e trasparente e potresti trovarti con delle brutte sorprese post preventivo. I nostri consulenti effettuano sopralluoghi gratuiti per valutare il tipo di impianto, la dimensione del locale e tutti i fattori sui quali occorre intervenire per offrirti un preventivo effettivamente tagliato su misura e il cui costo non lieviterà successivamente.

 

 

 
 
CHIAMA SUBITO 069450 2941
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno

069450 2941